Piazza di Siena 2019: gran chiusura con il Carosello San Raffaele Viterbo

Nulla può fermare la forza di volontà dei ragazzi del Carosello San Raffaele Viterbo, neanche la pioggia fitta che ha accompagnato la loro esibizione, ieri sera, a Piazza di Siena. Un momento di elevato valore sportivo e sociale, che ha concluso la 87° edizione della competizione internazionale. Il maltempo non ha permesso, invece, la tradizionale esibizione del Carosello dei Carabinieri.

Ormai riconosciuto da tutti come simbolo di integrazione e della capacità di inclusione sociale dello sport, il Carosello San Raffaele Viterbo non smette di meravigliare gli spettatori che vedono gli effetti di un percorso complesso e di grande impegno.

Entusiasmo e lunghi applausi hanno accolto la squadra composta da 22 ragazzi, sia normodotati che con disabilità, seguita dal Centro di riabilitazione equestre. Una performance perfetta da un punto di vista tecnico che ha annullato ogni "diversità" in campo.

A premiare i ragazzi, con il presidente della Fise, Marco di Paola; il presidente del Gruppo San Raffaele, Carlo Trivelli e la responsabile del Centro di riabilitazione equestre, Daniela Zoppi; una madrina d’eccezione: Maria Grazia Cucinotta.

Vota questo contenuto
Commenti

Pubblica un commento

Captcha